Sebastian Vettel: “In Germania gente stanca della Formula1”

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (Getty Images)

Nel corso dell’ultimo Gran Premio del Messico si è potuto ammirare il fatto che le tribune fossero piene di tifosi, i quali hanno manifestato grande entusiasmo per il ritorno nella loro terra di una gara di Formula1 dopo un’assenza di 23 anni. Il circuito Hermanos Rodriguez di Città del Messico ha fatto registrare il tutto esaudito, evento che non capita poi spessissimo. Il quotidiano Die Welt ha asserito che, considerando il successo avuto sulla pista messicana, c’è la possibilità che per il 2016 vengano costruite nuove tribune.

Ma se in Messico la Formula1 scatena l’entusiasmo delle persone, in Europa c’è invece una Germania che fugge dal Grande Circus delle quattro ruote. Il GP di Hockenheim quest’anno non è in calendario, tornerà solo nel 2016, ma per quanto riguarda il futuro ci sono molte incertezze.

Sebastian Vettel da tedesco ha sicuramente piacere nel correre nella sua Patria e ha provato a spiegare alla Bild perché i tifosi si stanno allontanando dalla Formula1: “Forse sono stanchi della F1 oppure dipende dall’elevato prezzo dei biglietti. E’ difficile dire da cosa dipenda. Credo di aver visto più bandiere tedesche in Messico rispetto a quante ne veda solitamente in Germania, dove fino a qualche anno fa i GP avevano seguito ed è un peccato che tanta gente ora non voglia più assistere alle gare. Soprattutto visto che ci sono piloti tedeschi che lottano per delle vittorie”. Il binomio tra il quattro volte campione del mondo e la Ferrari potrebbe riportare entusiasmo in Germania, auspicando che possa ripercorrere le orme del grande Michael Schumacher. Sono in molti ad aspettarsi che Sebastian Vettel vinca in rosso.