MotoGP, Valentino Rossi: “Voglio lottare ad armi pari con Lorenzo”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Il Motomondiale approda a Valencia per l’ultima infuocata gara stagionale che decreterà il nome del nuovo campione del mondo. Valentino Rossi comanda la classifica della Top Class dal primo Gran Premio e vanta un vantaggio di 7 punti su Jorge Lorenzo, anche se quasi certamente sarà costretto a partire dall’ultima fila.

Un handicap che potrebbe compromettere la vittoria del suo decimo trionfo iridato in carriera, a meno che il Tas di Losanna non decida di annullare la penalizzazione inflittagli a Sepang.

Jorge Lorenzo si è dimostrato in splendida forma nelle ultime gare e sembra partire da favorito, su un circuito che ben si addice al suo stile di guida. “Sarà un weekend molto intenso e anche molto importante. Voglio pensare solo a cosa accadrà in pista – ha dichiarato il Dottore in una nota ufficiale -. Il mio obiettivo è quello di lavorare al mio meglio con la mia squadra e sfruttare al meglio ogni sessione per arrivare alla gara di domenica con tutto quello di cui ho bisogno per esprimermi al meglio”.

Riguardo alle polemiche dei giorni scorsi fa sapere: “Sto ancora aspettando di sentire la decisione del Tas, ma spero di poter fare un GP normale per combattere e lottare per il titolo ad armi pari con Jorge. A Valencia ci saranno così tanti tifosi e sono contento per questo – ha concluso Valentino Rossi . Cercherò di fare del mio meglio in pista”.