MotoGP Valencia, Andrea Iannone: “Voglio chiudere davanti a Dani Pedrosa”

Andrea Iannone
Andrea Iannone (getty images)

Il Motomondiale 2015 giunge alla gara finale di Valencia, dove sapremo il nome del nuovo campione iridato della MotoGP, in un fine campionato incandescente dopo i fatti di Sepang. Il team Ducati approda in terra spagnola per dare l’assalto al quarto posto in classifica piloti con Andrea Iannone, a meno 2 da Dani Pedrosa, prima di concentrarsi sulla prossima stagione. Infatti martedì 10 e mercoledì 11 novembre si ritorna in pista per la prima sessione di test invernali in vista del 2016.

Sul Circuito Ricardo Tormo il Ducati Team ha ottenuto due vittorie in MotoGP a Valencia, con Troy Bayliss nel 2006 e con Casey Stoner nel 2008. Andrea Dovizioso ha preso il via sette volte alla gara MotoGP di Valencia, ed il suo miglior risultato è stato un terzo posto nel 2011.

“Andiamo a Valencia con la ferma intenzione di ottenere un buon risultato, anche se non sarà facile perché da alcune gare il mio feeling con la GP15 non è lo stesso della prima parte della stagione. Io comunque darò il massimo come sempre – ha detto il pilota forlivese -, perché vorrei finire questa stagione nel migliore dei modi”.

Andrea Iannone nella scorsa stagione riuscì a partire dalla prima fila dopo aver conquistato il 2° miglior crono nelle qualifiche, perdendo posizioni nel corso della gara. “Quella di Valencia è una pista favorevole per noi: lo scorso anno con la GP14 sono stato al comando della gara per i primi dieci giri e poi sono rimasto nelle posizioni di testa per altri cinque giri, e quindi conto di poter lottare con i primi anche quest’anno – ha detto il pilota abruzzese -. Credo che la GP15 abbia un buon potenziale a Valencia e io proverò a colmare il distacco di due punti che mi separa da Pedrosa. Per me è molto importante arrivare al quarto posto in campionato e quindi farò la mia gara su Dani, cercando di arrivare davanti a lui”.