Prima vittoria di Nicolò Bulega, comanda la classifica in terra spagnola

Nicolò Bulega
Nicolò Bulega (photo Facebook)

La baby sfida tra italia e Spagna prende una piega positiva nel CEV Moto3, dove Nicolò Bulega, giovane allievo della VR46 Riders Academy, ha trionfato sul circuito di Jerez de la Frontera e si è portato al primo posto in classifica, a +4 su Aron Canet. Il prossimo 15 novembre si giocherà il titolo nella doppia gara di Valencia, dove ci sono ancora 50 punti a disposizione. Ironia della sorte: Canet corre per lo stesso team Honda che anni fa ha lanciato Marc Marquez.

Nel week-end di Jerez il 16enne pilota romagnolo (intervistato mesi fa da Tuttomotoriweb) è andato ben oltre le previsioni con un secondo ed un primo posto che gli ha regalato il primo trionfo stagionale e lo ha lanciato in vetta alla classifica del campionato.

“Non ho veramente parole. Siamo tutti molto contenti per questa vittoria che finalmente è arrivata e che sicuramente ci siamo meritati alla grande – spiega Luca Brivio, team Manager dello Junior Team VR46 -. E’ stata una stagione all’inizio difficile ma non abbiamo mollato e siamo andati avanti a lavorare. Questo è il risultato di tutto quelle che è stato fatto durante l’arco della stagione. Sono state due gare importantissime per noi, soprattutto in chiave campionato dove abbiamo “approfittato” della defezione di Canet per infortunio. Ne approfitto però, anche a nome di tutto il team, per augurargli di tornare presto tra di noi perché lo vogliamo battere direttamente in pista e non in questo modo”.

“Sono molto contento perché finalmente è arrivata anche per noi questa vittoria – dice Nicolò Bulega in una nota ufficiale -. Sono molto emozionato. Adesso siamo primi in campionato e quindi a Valencia possiamo giocarcela per vincere. Dedico questa vittoria alla VR46 che quest’anno mi ha dato una grande mano. Adesso speriamo di chiudere bene la stagione”.