MotoGP Valencia: annullata la conferenza stampa. FIM convoca piloti e team manager

Carmelo Ezpeleta (Getty Images)
Carmelo Ezpeleta (Getty Images)

Dopo i fatti di Sepang la Federazione Motociclistica Internazionale non poteva restare indifferente e ha deciso di convocare tutti i piloti della MotoGP e i rispettivi team manager. In un comunicato ufficiale è stato reso noto che “piloti e team manager saranno chiamati davanti al Bureau Permanente per discutere i recenti avvenimenti (lo scontro verbale e ‘fisico’ tra Valentino Rossi e Marc Marquez)”.

“A seguito degli eventi che si sono verificati durante il Gran Premio della Malesia e altri durante la settimana successiva e date le circostanze eccezionali, il Permanent Bureau of the FIM MotoGP™ World Championship composto dai signori Vito Ippolito, Presidente della FIM, e Carmelo Ezpeleta, Amministratore Delegato di Dorna Sports,convocherà tutti i piloti MotoGP e i loro rispettive team manager per affrontare la situazione giovedì 5 novembre alle ore 15.30. Date queste circostanze, la conferenza stampa pre-evento in programma alle 17.00 ora locale verrà annullata”.

Una decisione forse fin troppo saggia e prevedibile, dal momento che sarebbe stato poco opportuno mettere a confronto, a così breve distanza di tempo, Valentino Rossi, Marc Marquez e Jorge Lorenzo, dopo quanto successo a Sepang e le dichiarazioni susseguitesi subito dopo e nei giorni seguenti. Stavolta la FIM non è rimasta a guardare, il rischio di ulteriori tensioni è reale. Ma servirà ad allentare le tensioni in vista dell’ultimo Gran Premio a Valencia, dove si decreterà il nome del vincitore del Mondiale 2015 della MotoGP?