F1 GP Messico, tempi e ordine di arrivo: vince Rosberg, disastro Ferrari

F1 GP Messico 2015
F1 GP Messico 2015 (Getty Images)

La prima edizione del Gran Premio del Messico nell’era moderna della Formula1 se l’aggiudica Nico Rosberg al termine di un week-end perfetto per lui. Dopo la pole position conquista la vittoria davanti all’altra Mercedes del compagno di squadra Lewis Hamilon, tenuto dietro già in fase di partenza. Completa il podio Valtteri Bottas su Williams.

Giornata nera per la Ferrari. Sebastian Vettel, scattato dalla terza casella, in partenza si fa superare da Daniil Kvyat e poi a causa di un contatto provocato da Daniel Ricciardo è costretto a rientrare i box e a tornare in pista ultimo. La sua rimonta ha inizio e quando è in buona posizione, sbaglia e va in testa cosa perdendo posizioni. Ritenta il recupero, ma al giro 53 va dritto contro le barriere ritirandosi e causando l’ingresso della safety-car. Ritiro anche per Kimi Raikkonen, già al 23° giro a causa di un contatto con Valtteri Bottas.

Positiva la giornata delle Red Bull che ottengono la quarta e la quinta piazza, davanti all’altra Williams di Felipe Massa e alle due Force India con il beniamino di casa Sergio Perez che chiude ottavo, dietro a Nico Hulkenberg. Chiudono la top ten il 18enne Max Verstappen su Toro Rosso e Romain Grosjean su Lotus. Ritiro per Fernando Alonso già al primo giro per problemi alla sua McLaren Honda.

F1 GP Messico, tempi e ordine di arrivo

1 06 Nico Rosberg Mercedes +0″000 1’21”253 71
2 44 Lewis Hamilton Mercedes +0″000 +1″900
3 77 Valtteri Bottas Williams + 0″000 +14″500
4 26 Daniil Kvyat Red Bull + 0″000 +15″100
5 03 Daniel Ricciardo Red Bull + 0″000 +18″100
6 19 Felipe Massa Williams + 0″000 +20″700
7 27 Nico Hulkenberg Force India + 0″000 +25″800
8 11 Sergio Perez Force India + 0″000 +34″300
9 33 Max Verstappen Toro Rosso + 0″000 +35″200
10 08 Romain Grosjean Lotus + 0″000 +24″100
11 13 Pastor Maldonado Lotus + 0″000 +25″600
12 09 Marcus Ericsson Sauber + 0″000 +1 giro
13 55 Carlos Sainz Toro Rosso + 0″000 +1 giro
14 22 Jenson Button McLaren + 0″000 +1 giro
15 53 Alexander Rossi Manor + 0″000 +2 giri
16 28 Will Stevens Manor + 0″000 +2 giri
17 18 Felipe Nasr Sauber + 0″000
18 05 Sebastian Vettel Ferrari + 0″000
19 07 Kimi Raikkonen Ferrari + 0″000
20 14 Fernando Alonso McLaren + 0″000