MotoGP Valencia: Valentino Rossi è campione del mondo se…

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo
Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (getty images)

Valentino Rossi prenderà il via al GP di Valencia dall’ultima posizione in griglia di partenza, dopo quella manovra considerata pericolosa ai danni di Marc Marquez a Sepang. Nonostante sia in vantaggio di 7 punti in classifica questa decisione della Direzione Gara sposta i favori del pronostico su Jorge Lorenzo che potrà inoltre contare su un circuito ‘amico’, sia per il calore del pubblico di casa che per la conformazione del tracciato Ricardo Tormo, che si adegua al meglio al suo stile di guida.

L’impresa per il Dottore si prospetta ardua e in salita ma, dopo quanto successo e dopo una stagione sempre al comando, diventa doveroso crederci fino all’ultimo giro L’imprevisto è sempre dietro l’angolo, piogge e cadute in primis, quindi come direbbe un noto motto “Keep calm and support Valentino Rossi“.

Fino ad oggi il maiorchino della Yamaha si è dimostrato più veloce, ma il pilota di Tavullia è stato più costante, non ha mai riportato cadute ed è sempre salito sul podio, ad eccezione delle gare a Misano e Phillip Island.  A Valencia assisteremo ad una rincorsa storica e rabbiosa, soprattutto dopo le polemiche post Sepang. Ma vediamo insieme gli scenari possibili per vedere Valentino Rossi sul tetto del mondo della MotoGP per la decima volta.

 

  • Se Jorge Lorenzo vince Valentino Rossi deve chiudere al 2° posto.
  • Se Jorge Lorenzo arriva 2° Valentino Rossi deve chiudere al 3° posto.
  • Se Jorge Lorenzo chiude al 3° posto Valentino Rossi deve arrivare almeno 6°
  • Se Jorge Lorenzo è 4° Valentino Rossi deve chiudere almeno tra i primi nove.
  • Se Jorge Lorenzo chiude al 5° posto Valentino Rossi deve essere almeno 11°
  • Se Jorge Lorenzo arriva 6° al traguardo Valentino Rossi deve essere quantomeno 12°.