MotoGP: Jorge Lorenzo smentisce il “patto” con Marc Marquez

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

 

Le rivelazioni “sensazionalistiche” della Repubblica sono state presto smentite: Jorge Lorenzo non ha sottoscritto alcun “Patto di Andorra” con Marc Marquez ai danni del team mate Valentino Rossi. Così, almeno, sostiene il maiorchino in una dichiarazione rilasciata poche ore fa.

 

Il disappunto del pilota

“Da parte dello staff personale di Jorge Lorenzo  – si legge nella nota diramata dall’ufficio stampa del 28enne pilota spagnolo – , vogliamo smentire in modo ufficiale e categorico tutto quello che è stato pubblicato nelle ultime ore a riguardo di un possibile incontro o patto di Jorge Lorenzo con Marc Marquez, un’informazione ridicola e infondata pubblicata ieri da La Repubblica e successivamente ripresa da altri media italiani”.

“Non volendo alimentare maggiormente questa spiacevole situazione per il pilota – prosegue il comunicato – , vogliamo sono esprimere il nostro disappunto per questo tipo di voci che non sono state verificate prima di essere pubblicate. Ribadiamo ancora una volta che tutte queste informazioni sono assolutamente false”.

Con l’occasione, lo staff del maiorchino smentisce anche “che Jorge Lorenzo sia stato negli uffici della Direzione di Gara dopo il Gran Premio di Malesia come riportato da alcuni media e come lo stesso Lorenzo aveva già spiegato in conferenza stampa”.