MotoGP, Marc Marquez: “Tutti hanno visto quanto successo a Sepang”

Marc Marquez
Marc Marquez (getty images)

Marc Marquez scrive sul suo blog come ogni martedì, cercando di evitare ulteriori polemiche su quanto accaduto a Sepang pochi giorni fa. Il pilota della Honda ufficiale sembra aver archiviato l’ultima gara in Malesia ed essere con la testa già alla prossima gara di Valencia, ultimo round di un avvincente campionato che sarà ricordato a lungo…

“Abbiamo avuto tre settimane molto impegnative, con tre GP di fila, il tempo che cambia e un sacco di viaggi, tutto è stato molto faticoso. Inoltre queste sono gare che ti costringono a spingere continuamente al limite. Infatti coloro che sono nuovi al paddock e devono fare per la prima volta questo tour hanno difficoltà a dormire e ad acclimatarsi a causa dei cambiamenti climatici, dato che sono molto diversi”.

Marc Marquez ha chiuso il trittico orientale con un quarto posto in Giappone, una vittoria in Australia e zero punti a Sepang, con un bilancio finale piuttosto positivo: “Quando siamo arrivati ​​in Malesia, non potevamo credere ai nostri occhi. Tutto era coperto di nebbia! Non si poteva vedere il cielo, sembra a causa dei roghi di palma in Indonesia. Prima di concentrarci sul GP, siamo stati in grado di andare a Kuala Lumpur per lo shopping con la squadra. Questi tipi di “gite” ci fanno sempre bene per staccare un po’… Durante tutto il fine settimana, penso che siamo stati davvero competitivi e abbiamo avuto un buon ritmo… Tutti hanno potuto vedere quello che è successo in gara e ho detto tutto quello che avevo da dire. In questo momento, sto pensando solo a Valencia – ha concluso Marquez -, sperando di fare una buona gara”.