MotoGP, Dani Pedrosa: “C’è sempre da imparare da Valentino Rossi”

Dani Pedrosa GP Sepang
Dani Pedrosa a Sepang (getty images)

Dani Pedrosa è partito subito alla grande nella prima giornata di prove libere e sicuramente sarà tra i protagonisti del GP di Sepang. Il pilota spagnolo della Honda ha conquistato il miglior crono al mattino e nelle FP2 ha stabilito il secondo miglior tempo alle spalle di Jorge Lorenzo e davanti al suo compagno di squadra Marc Marquez.

“Oggi, nella prima sessione di prove a Sepang, abbiamo focalizzato la nostra attività sulle gomme e sul set-up della moto. Era importante infatti capire come era messa la pista e come i test effettuati qui lo scorso febbraio possono esserci d’aiuto – ha spiegato Pedrosa -. Dobbiamo continuare ad analizzare i dati con la squadra, e scegliere la gomma da gara più adatta per domenica”.

Il pilota della Repsol Honda ha notato come le temperature più alte siano un bene per il motore troppo aggressivo della RC213V, rendendolo meno rabbioso. Ma domani in caso di pioggia la pista consentirà di abbassare ulteriormente i tempi e sarà interessante vedere come cambieranno gli equilibri in vista delle qualifiche.

Dani Pedrosa è intervenuto sulle dichiarazioni di Valentino Rossi contro Marc Marquez, additandole come ‘strategia psicologica’: “Quello che sta accadendo ora è molto interessante. C’è molto da imparare. Sono molto attento a ottenere più esperienza e in modo più obiettivo, perché si tratta di una situazione molto particolare – ha ammesso Dani -. Si può imparare molto da due rivali molto forti e, soprattutto, uno che fa sempre questa strategia con tutti i rivali per tutta la sua carriera. Questa volta stiamo assistendo a un abbastanza deliberata azione di carattere. Dobbiamo cercare di imparare da Valentino perchè ciò lo rende così speciale “.