Fiat Panda 4×4 K-Way: la citycar diventa ‘impermeabile’

CRHZmbzWgAAjlv1Dopo aver presentato lo scorso maggio la 4×2 K-Way, adesso arriva la Fiat Panda 4×4 K-Way, caratterizzata dall’innovativo sistema di trasmissione “torque on demand” che si inserisce automaticamente all’occorrenza, garantendo sempre agilità e tenuta quando serve.

Le ordinazioni per la Fiat Panda 4×4 K-Way sono aperte e andrà ad intaccare proprio il mercato della 4×2 di cui ne eredita i tratti stilistici e meccanici, ma aggiornati nei colori e rifiniture inserendo l’extra della trazione integrale, e non solo, perché sulla 4×4 K-Way viene proposto di serie il sistema ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD (Electronic Locking Differential), che aiuta lo spunto in partenza sui percorsi a scarsa aderenza.

La livrea è arricchita da elementi verniciati in titanio come barra frontale porta logo e barre longitudinali sul tetto, si può scegliere tra cinque tinte di carrozzeria (bianco, blu, nero, rosso e arancio) che si possono abbinare alle calotte dei specchietti disponibili in quattro colorazioni differenti (giallo, arancio, blu e titanio) e ai coprimozzi con sopra il logo K-Way.

La chicca della Fiat Panda 4×4 K-Way è l’elemento cerchio-ruota, che abbina cerchi in lega da 15 pollici bruniti a pneumatici M+S (Mud and Snow) che addirittura vanno a migliorare la capacità di trazione su fondi a bassa aderenza.

Internamente troviamo la stessa personalizzazione di colori e loghi K-Way che ritroviamo all’esterno, come i sedili rivestiti in tessuto blu ed eco-pelle grigia, con il logo K-Way visibile sulla seduta frontale, oltre alla plancia blu e al quadro degli strumenti silver ultrashine. Sui tappetini in PVC multistrato blu, sulla cover della chiave e sulle cinture di sicurezza troviamo ben visibili i colori distintivi della “K-Way”.

Un’altra chicca derivata dalla collaborazione K-Way-Fiat sono i giubbini ad alta visibilità “Visibag”, dispositivi di sicurezza impacchettabili in stile K-Way che trovano alloggiamento dietro gli schienali dei sedili anteriori.

Al momento del lancio la Fiat Panda 4×4 K-Way sarà disponibile con motorizzazione a benzina da 900 cc TwinAir da 85 CV e 114 g/km di CO2 e con motore turbodiesel 1300 cc Multijet da 95 CV e 117 g / km di CO2; entrambi rispettano la normativa antinquinamento Euro 6, con prezzi di listino che partono da 18.200 euro.