MotoGP Sepang, Jorge Lorenzo: “L’obiettivo è guadagnare punti su Valentino”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Ancora due gare per poter recuperare 11 punti in classifica dal leader Valentino Rossi, due gare dove dovrà spingere al massimo come suo solito per agguantare il quinto titolo iridato in carriera. Jorge Lorenzo cercherà di vincere il GP della Malesia dopo aver perso la vittoria a Phillip Island all’ultimo giro. Ma quella australiana è stata un’ottima gara considerando che Valentino è arrivato soltanto 4° ed ha potuto recuperare ben 7 punti in classifica.

“Phillip Island è stata una gara estremamente emozionante e alla fine i risultati non sono stati troppo male considerando che il nostro principale rivale è arrivato quarto – ha affermato il pilota maiorchino in una nota ufficiale -. Ora siamo di fronte alla gara di Sepang, una pista complicata a causa delle temperature estremamente calde e dell’umidità. Penso che la chiave per lottare per la vittoria sarà il rendimento delle gomme e penso che possiamo lottare di nuovo per la vittoria. L’obiettivo principale è quello di guadagnare qualche punto in più su Valentino e cercherò di arrivare a Valencia con un piccolo svantaggio – ha aggiunto Jorge Lorenzo -. Mi sento forte e sono ansioso di correre in Malesia”.

In casa Movistar Yamaha regna la tranquillità, soprattutto dopo essersi assicurato il titolo costruttori e la certezza matematica che uno dei suoi piloti vincerà il Mondiale seguito dal compagno di squadra. “La gara dello scorso fine settimana a Phillip Island è stata incredibilmente eccitante e spero che sia un’anteprima di ciò che vedremo nelle ultime due gare della stagione 2015 – ha commentato Massimo Meregalli, team director Yamaha -… Questo fine settimana tutta la squadra sarà di nuovo impegnata nel massimo sforzo per ottenere il miglior risultato. Sepang è sicuramente un circuito interessante per correre, perché è molto impegnativo per i piloti. Le temperature caldo-umide giocheranno sicuramente un ruolo importante nella gara di questa domenica, ma i nostri piloti sono in gran forma, quindi ci aspettiamo di fare bene e siamo ansiosi di affrontare la prima sessione di prove libere del venerdì”.