MotoGP, Cesare Cremonini: “Valentino Rossi trasmette passione per i motori”

Cesare Cremonini (Getty Images)
Cesare Cremonini (Getty Images)

 

Entrambi, anche se da due fronti diversi, sono impegnati in un autunno “caldo” dal punto di vista professionale. L’uno, Cesare Creminini, mercoledì 23 ottobre sarà al Palabam di Mantova per la data zero del suo Più che logico tour (93mila i biglietti già venduti). L’altro, Valentino Rossi, è in queste ore in Australia, dove domenica si disputerà il GP di Phillip Island: un’altra tappa decisiva nella sua corsa verso il 10° titolo iridato.

L’ex frontman dei Lunapop, cantautore da anni tra i più amati dal pubblico (festeggerà a breve i vent’anni di carriera), è anche – come noto – un grande amico e ammiratore del Dottore. Lo ha confermato lui stesso a colloquio con i colleghi della Gazzetta di Mantova.

 

L’omaggio all’amico

Sollecitato da una lettrice del giornale via Facebook, Cremonini si è lasciato andare a una serie di confidenze sul rapporto che lo lega al grande Valentino Rossi: “Vale è un grande – ha detto – , riesce a trasmetterti la passione per i motori”.

Non a caso Cremonini gli ha dedicato tempo fa un bellissimo singolo, come vi abbiamo raccontato noi di Tuttomotoriweb: “Una canzone che è contenuta nel mio ultimo disco – spiega il cantautore alla Gazzetta di Mantova – : si intitola ’46’, che è il numero usato da Valentino in gara. È l’inno della scuderia SKY Racing Team VR46 di Moto3 e per scriverla mi sono ispirato alle gesta di Vale, che è un amico”.

La stima e la simpatia sono reciproche, visto che quasi un anno fa al suo concerto a Milano, dove si è registrato il sold out, c’era anche – in veste di ospite d’eccezione – il Campione di Tavullia accompagnato dalla fidanzata Linda Morselli e di alcuni loro affezionati amici.

C’è dunque da scommettere che Cremonini seguirà con attenzione il prossimo GP australiano, come già a Misano. E chissà che nel weekend le prodezze del Pesarese non gli diano lo spunto per un’altra canzone…