Rinspeed Etos: concept a guida autonoma con il drone che fa la spesa

photo dal web
photo dal web

Il marchio Rinspeed ritorna con il suo solito stile inedito presentando la Etos Concept, che sarà presentata al Ces di Las Vegas dal 6 al 9 gennaio 2016, anche se nel frattempo sono state diffuse alcune immagini ufficiali della nuova creazione.

Kermesse non fu mai più azzeccata per presentare un prodotto che è in linea con lo spirito dell’evento, ovvero quello della guida autonoma. Di fatto la Etos Concept è stata creata dal costruttore svizzero per sviluppare il concetto e la tecnologia di guida autonoma, è gestita da un software in grado di apprendere il modo di guida e migliorare costantemente il funzionamento.

Dalle immagini ufficiali si intravede un ambiente interno che conferma la tecnologia di guida autonoma, che tra l’altro, la Rinspeed, con le vetture XchangE nel 2014 e la Budii nel 2015, aveva già mostrato la possibilità di sviluppo tecnologico della vita di bordo delle auto del futuro, ma la Etos va ancora oltre. La controprova è il piantone dello sterzo, che si ritrae verso la plancia e i display curvi che si avvicinano e forniscono informazioni ai passeggeri e all’ex pilota e, attraverso il nuovo sistema d’infotainment Harman Connected Car, si possono sfruttare al massimo le tecnologie di connettività e multimedialità.

Dai bozzetti sembra che la Etos Concept derivi dalla BMW i8, ma con la zona posteriore ridisegnata e con meccanica plug-in hybrid. Posteriormente è stato creato un piccolo punto di atterraggio dedicato a un drone abbinato alla vettura, che può operare in vari modi, come fornire immagini della vettura o del traffico circostante, ritirare oggetti autonomamente e tutto quello che si possa fare con un drone collegato ad una macchina.

La Rinspeed Etos Concept è stata sviluppata in collaborazione con altre 25 compagnie, ma non sono state fornite ancora indicazioni complete su questa futuristica concept car. Non resta che attendere il Ces di Las Vegas.