MotoGP, Jack Miller: “Valentino Rossi è come il vino buono”

Jack Miller (Getty Images)
Jack Miller (Getty Images)

 

Dopo una non facile stagione d’esordio in MotoGP, Jack Miller, l’australiano portacolori della Honda LCR, sarà impegnato questo fine settimana nella sua gara di casa a Phillip Island, che ovviamente avrà un sapore speciale. Lui si dice pronto l’appuntamento e, in attesa di svelare il “mistero” del suo passaggio alla Marc VDS, intona un elogio al mitico Valentino Rossi.

 

Partenze e ritorni

Jack Miller, che l’anno passato corse qui in Moto3, prima del grande salto alla classse regina, aspetta con ansia l’appuntamento: “Le emozioni sono un po’ diverse rispetto all’anno scorso, perché venivo qui a lottare per il campionato, ma non vedo l’ora di cominciare”, confida in un’intervista a Motorsport.com.

“Phillip Island sarà una pista interessante con una moto ‘grande’, anche se penso che sarà completamente diversa rispetto ad una Moto3 – prosegue l’australiano – . Su una Moto3 è molto ampia, ma penso che su una MotoGp risulterà una pista davvero stretta. L’anno scorso sono venuto qui con la Moto3 ed ho centrato una bella vittoria. E’ stato un weekend fantastico. Questo fine settimana sarà diverso, ma sono in MotoGp e non più in Moto3. Quindi sicuramente c’è più pressione. Staremo a vedere cosa succede”.

Di sicuro il livello di competitività sarà altissimo e i margini per imporsi ai primi posti molto stretti. “Sarà una battaglia, anche perché abbiamo la Honda Open, non una moto ufficiale – conferma Miller – . Non posso lottare per la vittoria o il podio, ma proverò a fare del mio meglio: piazzarmi nella top ten sarebbe davvero bello”.

Quanto alle voci che danno come ormai imminente un suo passaggio alla Marc VDS, lui stesso chiarisce che “tra un paio di giorni ci sarà un comunicato al riguardo, così saprete qualcosa in più”. Comunque dovremmo vederlo a breve su una moto factory: “Spero il più presto possibile”, rimarca il giovane pilota.

Infine, alla vigilia del GP d’Australia, Miller rende un omaggio tutto personale all’attuale leader del campionato Valentino Rossi: “E’ come il vino buono – dice – , continua a migliorare con l’età. Quest’anno ha ottenuto dei risultati incredibili e nelle ultime stagioni è sempre stato molto veloce a Phillip Island”. “Sarà una gara incredibile – conclude – e spero che vada bene per Vale, ma anche per Marquez, che sicuramente spingerà forte”.