Fiat Tipo: il grande ritorno in versione berlina

(foto Twitter)
(foto Twitter)

 

Ricordate la nuova “compatta” presentata lo scorso maggio al Salone di Istanbul come Fiat Aegea e finita nella longlist delle 40 candidate a ricevere il prestigioso premio per “l’Auto dell’Anno 2016”? Ebbene, la storica Casa torinese ha fatto sapere che la berlina cui è affidato il compito di rilevare il ruolo della Bravo e della Croma, ormai fuori produzione, si chiamerà Fiat Tipo, come la popolare segmento C prodotta a Cassino dal 1988 al 1995 e che nel 1989 vinse il premio di Auto dell’Anno, e sarà commercializzata in Italia a partire da dicembre.

 

Completa e accessibile

La nuova Fiat Tipo è una compatta a tre volumi da cinque posti e quattro porte hi-tech, lunga 4 metri e mezzo, larga 178 centimetri e alta 148 cm. Il passo misura 2 metri e 64 centimetri e la capacità di carico del bagagliaio supera i 510 litri. Ma non è escluso che sulla piattaforma della berlina possano in futuro essere realizzate varianti station wagon e hatchback, molto più in voga nei mercati dell’Europa centrale.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Fiat Tipo sarà proposta con due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, con cambio manuale o automatico e potenze comprese tra 95 e 120 CV (consumi da 3,9 litri di gasolio per 100 km).

All’interno non mancano il classico Uconnect TM con touch-screen a colori da 5″, sistema Bluetooth con vivavoce, streaming audio, lettore di SMS e riconoscimento vocale, porte Aux e USB con l’integrazione di iPod, comandi al volante e, a richiesta, telecamera di parcheggio posteriore e navigatore TomTom.

Disegnata in Italia dal Centro Stile FCA e sviluppata in Turchia insieme a Tofaş R&D, la Fiat Tipo verrà prodotta nello stabilimento turco di Bursa, dove Fiat produce attualmente anche i modelli Linea, Qubo, Nuovo Doblò, Fiorino e Doblò Cargo. Da lì raggiungerà gli oltre 40 mercati dell’area EMEA a cui è destinata. In Turchia, però, sarà commercializzata sotto il nome di Fiat Aegea “quale tributo a una nazione da sempre strategica per FCA”, spiegano dalla Casa torinese.

Finiscono qui, per il momento, le informazioni diffuse da FCA; ma nelle prossime settimane saranno rivelate le altre specifiche tecniche della nuova Tipo insieme ai prezzi, che dovrebbero essere comunque piuttosto accessibili (meno di 20.000 euro).