MotoGP, Marc Marquez: “Chi vincerà il Mondiale? Sono un fan di Valentino Rossi”

Valentino Rossi e Marc Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez (getty images)

A breve anche l’aritmetica estrometterà Marc Marquez dalla corsa al titolo iridato, ma il campione in carica ha perso le speranze già dopo la caduta di Silverstone. D’altronde, con i due alfieri della Movistar Yamaha che procedono a gonfie vele e commettendo pochissimi errori, non è stata una stagione facile per le Honda. “I due piloti Yamaha nel 2015 sono stati migliori di noi”, ha ammesso lo spagnolo.

A Motegi sarà un’altra gara in salita per Marc che deve scontare i postumi dell’intervento chirurgico alla mano sinistra di qualche giorno fa, il secondo in questo Mondiale, e girare al limite sarà impossibile, nonostante un’apposita modifica al manubrio della sua RC213V.

“Sì, ora ne sono sicuro. Sono completamente sicuro che non posso più essere campione del mondo”, ha scherzato il campione iridato della MotoGP. Quello che provo ora? Devo accettare questa situazione. Abbiamo provato, abbiamo fatto del nostro meglio. Abbiamo dato il 100 per cento in questa stagione, ma c’erano due piloti che sono stati più veloci di noi. I due piloti Yamaha. Erano superiore a noi, ci sono stati un passo avanti – ha ammesso il rider della Repsol Honda -. Abbiamo fatto un paio di errori, che vogliamo evitare in futuro”.

La sfida è ormai ristretta tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, con il maiorchino favorito nonostante la seconda posizione in classifica. E se chiedete a Marc Marquez un pronostico risponde così: “E’ difficile da dire. Come tutti sanno, io sono un fan di Valentino. Si è prodigato per una stagione straordinaria. E’ stato il pilota più costante. D’altra parte Lorenzo è il più veloce. Vedremo. Sarà interessante osservare se alla fine vincerà la costanza o la velocità”.