MotoGP, Andrea Iannone: “Motegi esalta i nostri punti di forza”

Andrea Iannone
Andrea Iannone (Getty Images)

Il week end di Motegi inizia alla grande per il team Ducati, con Andrea Iannone 3° e Andrea Dovizioso 4° al termine delle prove libere del GP del Giappone. In una giornata di sole primaverile il pilota di Vasto ha persino conquistato il secondo posto nelle FP1, anche il miglior tempo l’ha realizzato al pomeriggio quando ha montato le gomme super soft, chiudendo a tre decimi dal leader di giornata Jorge Lorenzo.

“La giornata di oggi è stata abbastanza positiva. Già questa mattina, non appena entrati in pista, siamo stati subito competitivi e le nostre moto si sono dimostrate veloci e performanti – ha detto Andrea Iannone in una nota ufficiale -. E’ un aspetto molto importante per il lavoro che stiamo facendo e per il comportamento della mia moto: credo che questo circuito riesca ad esaltare i nostri punti di forza, e quindi siamo soddisfatti. Speriamo di continuare anche domani in questa direzione, di riuscire a migliorare ancora un po’ – ha concluso – e di essere sempre più vicini ai primi”.

Andrea Dovizioso, dopo la quinta piazza di Aragon, ha voglia di migliorarsi e si dimostra subito all’altezza della situazione ottenendo il 4° crono del venerdì: “Sono contento perché oggi siamo andati subito forte e, cosa molto importante, siamo riusciti a migliorare durante i due turni. La mia GP15 è un po’ più stabile in frenata, ma non è ancora sufficiente perché ho visto che altri piloti riescono a frenare molto più forte – ha sottolineato il pilota forlivese – e quindi dobbiamo cercare di fare un ulteriore step in questa direzione per domani. In ogni caso siamo veloci sul passo gara e questo è fondamentale in vista di domenica”.