MotoGP, Valentino Rossi: “Nicky Hayden ci mancherà”

Nicky Hayden (Getty Images)
Nicky Hayden (Getty Images)

 

Quello che un anno fa era solo una remota e fantasiosa ipotesi, ora è un dato di fatto: a quattro gare dalla conclusione dal Motomondiale 2015 della MotoGP, Valentino Rossi detiene la leadership della classifica del Campionato. Ma in questo giovedì pre-GP di Motegi il Dottore è passato improvvisamente in secondo piano. La notizia del giorno è infatti l’annuncio, da parte di Nicky Hayden, che nel 2016 passerà dalla MotoGP alla Superbike.

 

Il saluto del Dottore

Va da sé che nell’ambiente delle due ruote non si parla d’altro, e lo stesso Campione di Tavullia ci ha tenuto a commentare la decisione del suo ex compagno di squadra, oltre che amico, Nicky Hayden. “E ‘un peccato per il Campionato del Mondo MotoGP che Nicky ci stia lasciando – ha dichiarato Valentino, come riporta Speedweek.com – . E’ un grande pilota, ma anche una grande persona. Con lui ci si diverte sempre”.

Non a caso tra i due piloti, apparentemente molto diversi per stile e personalità, sono legati da un sentimento di reciproca stima e amicizia. “Ho molti bei ricordi con lui – prosegue il Dottore – . Sono stato probabilmente la prima persona che ha visto Nicky prima del suo debutto in MotoGP… Veniva dagli Stati Uniti, ha avuto molte domande”. Valentino sorride rispensando a questi particolari e aggiunge: “Sono stato personalmente coinvolto nei momenti più belli della sua carriera, da quando mi ha sconfitto nell’ultima gara di Valencia nel 2006 ed è diventato campione del mondo. Ci mancherà”.

Ora che per Hayden inizia una nuova avventura nel Campionato del Momndo Superbike, il Pesarese gli augura “di divertirsi” e spera “che la Honda sarà più forte, perché voglio vederlo sul podio. Lui lotterà per la vittoria”. Tra guerrieri ci si intende…