Inseguito dalla polizia, si getta in mare con la Toyota Land Cruiser (VIDEO)

Un uomo al volante di una Toyota Land Cruiser, quasi sicuramente rubata, viene inseguito per due ore fino sulla spiaggia dalla polizia. Ma pur di non farsi prendere decide di compiere una manovra a sorpresa: si lancia a mare con il fuoristrada fino a farlo affondare, mentre lui viene poi arrestato dai due agenti che si gettano in acqua nonostante il mare agitato. L’episodio da film è avvenuto nel Queensland ed è stato documentato dal sito The West Australia.