MotoGP, Dani Pedrosa: “Orgoglioso di aver battuto Valentino Rossi”

Dani Pedrosa
Dani Pedrosa (getty images)

Dopo l’emozionante secondo posto di Aragon al termine di una bella sfida con Valentino Rossi, Dani Pedrosa approda in Giappone dove cercherà di onorare al meglio la sfida di casa del team Honda. La bagarre vinta con il Dottore, un bel regalo per il suo 30° compleanno, ha messo adrenalina al pilota spagnolo, che ora cercherà di dare nuovamente l’assalto al podio sul Twin Ring di Motegi.

 

La scorsa settimana Daniel ha festeggiato con gli amici il suo compleanno e si è concentrato soprattutto sull’allenamento fisico, dal momento che dovrà sostenere tre GP di fila: “Mi sono incentrato soprattutto sul lavoro fisico perché, come ogni anno, ci stiamo avvicinando a una delle parti più impegnative del Campionato del Mondo. Abbiamo tre gare consecutive che sono molto impegnative – ha ricordato il pilota spagnolo sul suo blog -. Inoltre, queste tre gare sono molto lontane da casa. Piaccia o no, sarà molto faticoso. Ma noi siamo pronti per questo!”.

In Oriente sarà diversa anche l’atmosfera del paddock, dal momento che non si potrà contare sui classici motorhome sul circuito: “Un’altra cosa è che il Gran Premio del Giappone, proprio come le prossime due gare, è molto diverso da altre piste. Invece di utilizzare i rimorchi, viviamo in un tipo di stand molto ben attrezzato. In generale, l’atmosfera del paddock di Motegi è più rilassato che in altri circuiti”.

Impossibile non fare un accenno al corpo a corpo vinto contro Valentino Rossi meno di due settimane fa… “Siamo pronti a gareggiare soprattutto dopo l’emozionante gara che abbiamo avuto contro Valentino ad Aragón! Ho letto tutti i vostri commenti – ha confessato Dani Pedrosa – e ho visto come tutti voi abbiate apprezzato la gara. Mi ha fatto sentire molto orgoglioso e spero che potremo fare ancora meglio questa domenica!”. E conclude: “Questo fine settimana abbiamo una piccola sorpresa in programma, quindi prestate particolare attenzione. Spero che vi piaccia”.