Casey Stoner ricoverato in ospedale: “Ho problemi renali”

Dopo la brutta caduta rimediata alla 8 Ore di Suzuka avevamo un po’ perso le tracce di Casey Stoner, costretto ad un periodo di riabilitazione per rimettersi in forma dopo l’incidente con la sua Honda CBR-RRW a 200 km/h. L’ex campione australiano lo scorso mese di luglio ha riportato la frattura di tibia e scapola per un guasto all’acceleratore della sua moto, proprio mentre era in testa alla famosa gara in terra nipponica.

“Non ho avuto abbastanza tempo per azionare la frizione, quando sono riuscito avevo troppa velocità per evitare l’impatto”, dichiarò a caldo Stoner. E dopo poco tempo la Honda non ha potuto fare altro che ammettere il guasto meccanico all’acceleratore e chiedere ufficialmente scusa, gettando acqua sul fuoco del rapporto teso tra le due parti, dovuto alla sua mancata convocazione per sostituire Dani Pedrosa ad inizio stagione MotoGP.

A distanza di tre mesi però la sfortuna sembra non dare tregua al collaudatore della HRC. Sul suo profilo ufficiale Facebook Casey Stoner posta una sua immagine direttamente da un letto di ospedale e spiega ai suo fan: “Mentre andavo in bicicletta ieri mattina ho vomitato, avevo mal di schiena tutto il giorno e ora sono in ospedale con problemi renali! Voglio solo aggiungere che la bicicletta non ha causato i miei problemi renali, mi è capitato di essere fuori in bici quando è iniziato tutto”. Al momento non si hanno notizie più dettagliate, ma pare non sia nulla di particolarmente grave. Di certo ne sapremo di più nei prossimi giorni.

 

Went cycling yesterday morning and threw up, had back pain all day and i'm now in hospital with Kidney problems! 󾮠 (just…

Posted by Casey Stoner on Giovedì 1 ottobre 2015