Supercar: la seconda edizione del Roma Auto Show dal 9 all’11 ottobre

photo Facebook
photo Facebook

Secondo appuntamento per “Supercar“, il Salone dedicato all’auto non convenzionale, un evento tanto atteso che si svolgerà dal 9 all’11 ottobre presso la “nuova Fiera di Roma” di via Portuense.

Dopo il grande successo dello scorso anno si è deciso di replicare e anche quest’anno il testimonial d’eccezione sarà Giancarlo Fisichella, ex pilota Ferrari, che da buon romano ha preso a cuore l’evento presentando la kermesse con una conferenza stampa in Campidoglio.

In questi 3 giorni saranno esposte auto artigianali, vetture da competizione, vetture di serie top di gamma e prototipi ecologici, offrendo un condensato di emozioni e passioni, dove ci saranno anche stuntman con esibizioni su circuiti appositamente allestiti per l’evento, che permetterà ai spettatori di cimentarsi a fianco dei piloti in prove di drifting e kart, oltre che ampi spazi ad accessori tuning, Eco-Tech, mobilità sostenibile ed ecologia.

Alla presentazione in Campidoglio, in presenza di Giancarlo Fisichella, sono stati illustrati i temi principali della kermesse, che ha come obbiettivo primario di superare i 42.880 visitatori della scorsa edizione. “Adesso per il secondo anno vogliamo fare meglio. È un’opportunità fantastica di vedere dal vivo tante supercar, con accessori e particolarità, con molte altre attrazioni – ha dichiarato Fisichella -. Spero che “Supercar” possa diventare presto un evento di portata mondiale e punto di riferimento per tutta l’Italia”.

Supercar” avrà un’area espositiva di 75 mila mq, suddivisi in 40 mila esterni adibiti ad eventi motoristici e 35 mila interni suddivisi in 3 padiglioni, che ospiterà preparatori, accessori tuning aftermarket ed esposizioni di supercar. Lo spazio esterno comprenderà, oltre agli stuntman sui loro bolidi, esibizioni per la la sicurezza stradale, la mobilità sostenibile, l’ecologia e un’area dedicata ai bambini. Inoltre per coinvolgere ancor più gli spettatori sarà allestita una pista gestita dal partner Aci che ospiterà gare di kart, drifting e accelerazione, permettendo loro di prendere parte alle prove.

Assieme alla Ferrari, Maserati, TeslaBentley, Alfa Romeo e Lotus, quest’anno ci sarà anche una chicca: la Pagani Huayra, oltre all’esposizione di mezzi della Polizia Penitenziaria e dell’Esercito. Insomma, ci sarà tutto quello che normalmente è difficile vedere sulle nostre strade.