Roma, sul Tevere al “timone” di un’auto: fermato dalla Polizia

(foto Facebook)
(foto Facebook)

 

Chi pensasse che il Tevere, forse il simbolo più importante della Città Eterna, le abbia già viste tutte, dovrà ricredersi. E il “merito” va a un italiano di 40 anni autore di una trovata a suo modo geniale: trasformare la propria auto in una “barca” e navigare lungo lo storico fiume di Roma.

L’uomo – fermato dagli agenti della Questura nella Capitale mentre compiva la sua “traversata” sul Tevere – ha detto di essere arrivato con quello strano mezzo da La Spezia, ma di essere diretto a Venezia.

 

Se la realtà supera la fantasia

L’auto (una vecchia Maserati) trasformata in vascello non aveva nulla da invidiare alle imbarazioni più “tradizionali”: provvista di motore fuoribordo e timone, con il tettuccio aperto consentiva al suo ideatore di stare in piedi come un vero marinaio alla guida della sua nave.

La scena – a dir poco bizzarra – si è svolta domenica scorsa davanti a uno struolo di romani e turisti rimasti a bocca aperta, ma è stata diffusa solo oggi dal profilo Facebook della Questura di Roma.

“Alle 12.00 di domenica scorsa – si legge nella nota ufficiale – la sala operativa dei Vigili del Fuoco ha segnalato al 113 della Questura la presenza sul fiume Tevere di un natante ricavato dalla scocca di un’autovettura con a bordo una persona che navigava tra Ponte Vittorio e Ponte Milvio. Il natante, bloccato, è stato messo in sicurezza dai Vigili del Fuoco all’altezza del Lungotevere della Vittoria. Il pilota, un cittadino italiano di 40 anni, è stato accompagnato dagli agenti della Polizia di Stato presso il commissariato Borgo per gli accertamenti”.

“Il soggetto – continua il resoconto – ha riferito di essere partito da La Spezia e di voler raggiungere Venezia con l’insolito mezzo. Lo stesso è stato diffidato ad ormeggiare in banchina il mezzo nonché a presentarsi presso gli uffici della Polizia Fluviale. Il soggetto è risultato essere già diffidato da diverse capitanerie di Porto a navigare con l’insolita imbarcazione”.