MotoGP Aragon, Jorge Lorenzo: “Non so se con Marquez avrei vinto”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Al Motorland di Aragon Jorge Lorenzo è stato di parola: il pilota della Yamaha doveva vincere per tenere vive le speranze di laurearsi campione iridato, ma ha fatto di più: ha dominato dal primo all’ultimo giro e trionfato nel GP di oggi, centrando il sesto successo stagionale e avvicinando Valentino Rossi in vetta al mondiale. Ora nella classifica mondiale Rossi guida con 263 punti, 14 di vantaggio su Lorenzo a 4 gare dalla fine.

 

La grande rimonta

Il maiorchino è visibilmente soddisfatto, pur ammettendo di essere probabilmente stato aiutato indirettamente dal rivale della Honda Marc Marquez. “Sono sincero: non so se con Marquez avei vinto, o forse avrei di sicuro fatto più fatica – ha dichiarato Jorge Lorenzo al termine della gara, come riporta la Gazzetta dello Sport – . Ho rischiato molto nel primo giro e forse questa pressione è stata determinate per far spingere Marc e poi cadere”.

Insomma, anche questo round si è giocato, almeno in parte, sul piano psicologico. Ma la concorrenza era agguerritissima e il vincitore ha dovuto lottare fino all’ultimo metro per salire sul gradino più alto del podio. “Sono felice per aver recuperato una parte dei punti che ho perso nelle ultime gare – ha aggiunto Lorenzo – , ho fatto una buona partenza e cercato di spingere al massimo dal via. Dopo la caduta di Marquez ho dovuto spingere per tenere la distanza da Dani e non è stato facile”. Lo spagnolo non cita il team mate Valentino Rossi, ma ormai è chiaro che il Campionato del Mondo 2015 assume i contorni di una sfida tutta interna alla Casa dei tre diapason.