MotoGP Aragon, Valentino Rossi: “Mi manca un po’ di passo gara”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

Ha fatto una gran fatica Valentino Rossi nelle odierne qualifiche del GP di Aragon. Il Dottore ha chiuso solo al sesto posto, a ben 853 millesimi dalla pole del rivale della Honda, nonché campione del mondo in carica, Marc Marquez.

A preoccupare il 36enne di Tavullia e il suo entourage è anche il passo gara: Valentino, infatti, al momento paga quasi mezzo secondo di ritardo al giro dal compagno di squadra Jorge Lorenzo e dallo stesso Marquez.

 

Via all’inseguimento

A fine giornata, Valentino Rossi ammette candidamente le difficoltà riscontrate oggi in pista ai microfoni di SkySport: “Questa mattina non era andata male, ma quando fa più caldo ho maggiore degrado con le gomme – spiega – . Anche in staccata ho qualche problema da risolvere. Con le gomme usate Marquez e Lorenzo vanno più veloce, mi manca un po’ di passo gara. Al momento prendo 4-5 decimi da Jorge. Domani cercherò di fare qualcosa per migliorare”.

Il Pesarese tenta come sempre di sdrammatizzare e vedere il bicchiere mezzo pieno: “Le prime due file sono sempre un buon risultato in qualifica – puntualizza – . Pol Espargarò e [Andrea] Iannone sono molto veloci. E’ inutile però fare calcoli, bisogna solo pensare a fare il massimo”.

Infine il Valentino Nazionale si cimenta in un’analisi tecnica del gap che al momento lo separa dagli spagnoli: “In frenata faccio un po’ fatica all’anteriore – osserva – . Sono al limite. Per fare le linee giuste devo andare un pelo più piano, quindi devo trovare una modifica della moto che mi faccia aggredire di più la curva”. Una cosa è certa: la giornata di domani sarà tutta all’insegna dell’inseguimento…