Yamaha YZF-R1 “firmata”da Valentino Rossi: asta aggiudicata per 33.900 euro

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

E’ stata venduta per 33.900 euro la Yamaha YZF-R1 autografata da Valentino Rossi messa all’asta da Charity stars. E il fortunato acquirente non poteva che essere un italiano…

 

Un acquisto doppiamente importante

Qualche settimana fa l’organizzazione Charity Stars, con il prezioso aiuto di Valentino Rossi, ha lanciato un’asta di beneficenza con protagonista una Yamaha YZF-R1 firmata dal Dottore nove volte Campione del Mondo. Dopo alcuni giorni di offerte al rialzo, l’ambita due ruota è stata venduta per 33.900 euro.

L’aggiudicatario è un italiano – tale ciaciu123 – che non ha badato a spese per portarsi a casa l’esclusivo modello tre diapason. La moto, unica al mondo, “indossa” infatti i colori della celebre YZR-M1 n. 46 del team Movistar Yamaha MotoGP (non disponibile sul mercato) e riporta inoltre l’autografo dal Campione di Tavullia sia sul cupolino che sul serbatoio, che ne fa un vero e proprio pezzo da collezione.

Il prezzo di partenza era di 25.000 euro ma, come accennato, sono arrivate offerte al rialzo un po’ tutta Italia. D’altra parte, alzi la mano chi non vorrebbe questa R1 nel suo garage…

Ma in questo caso l’acquisto era importante anche (e forse soprattutto) per un’altra ragione. Tutti i proventi dell’asta saranno infatti destinati alla ONG La Gotita Onlus, un ente con sede in Bolivia, dove ha costruito due case-famiglia in cui fornisce assistenza a più di 80 bambini che versano in condizioni di povertà.

In particolare, i soldi guadagnati dalla vendita all’asta della Yamaha YZF-R1 con la firma di Valentino Rossi serviranno ad aiutare più di sessanta bambini disabili attraverso il progetto “Pasitos”.