Valentino Rossi e Jorge Lorenzo testimonial di ‘Star Wars’, lo spot viene annullato

Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (Getty Images)
Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (Getty Images)

 

Prima l’annuncio che Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sarebbero stati co-protagonisti dello spot pubblicitario del nuovo episodio di Star Wars. Poi la frettolosa smentita da parte degli stessi organizzatori: non se ne farà nulla, pregasi riorganizzare le rispettive “agende”.

 

Niente lotta Jedi

La pubblicità per il VII episodio di Star Wars (titolo: “Il risveglio della forza”), in uscita il prossimo 18 dicembre in Spagna, avrebbe dovuto essere girata il prossimo giovedì, alla vigilia del primo turno di prove libere che vedrà i due piloti ufficiali della Yamaha e i loro colleghi della classe regina impegnati sul Motorland, in vista del Gran Premio di Aragon.

Ma non ci sarà alcuna lotta Jedi tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo dopo la tradizionale conferenza stampa. Ai team dei due piloti e alla Legione 501 dei soldati imperiali è stato infatti comunicato che lo spot non verrà registrato dopo la conferenza stampa ufficiale.

Come i lettori di Tuttomotoriweb ben sanno, lo sponsor del team ufficiale Yamaha è Movistar+, che sarà anche la prima emittente televisiva che trasmetterà la fortunata saga in Spagna. Ecco perché il Dottore e il maiorchino erani stati “ingaggiati” per promuovere l’iniziativa nonin veste di piloti, ma di combattenti a colpi di spada laser. E per calarsi meglio nella parte sarebbero stati affiancati dalle truppe imperiali della Legione 501 (nota anche come Pugno di Vader), l’esercito fittizio dell’universo di Star Wars.

All’origine della cancellazione, secondo alcuni rumours, ci sarebbero alcune incompensioni sugli script. Un vero peccato, non c’è dubbio: sarebbe stato un piacevole diversivo a ridosso degli impegni del week-end di Aragon…