Volkswagen Tiguan 2016: la nuova crossover splende al Salone di Francoforte

Volkswagen Tiguan MY 2016
Volkswagen Tiguan 2016 (getty images)

Arriva la Volkswagen Tiguan al Salone di Francoforte 2015, dove la nuova crossover tedesca viene presentata nelle tre varianti di allestimento,  Standard, Sportiva R-Line e Offroad.

Realizzata sulla piattaforma MQB, la Volkswagen Tiguan darà la possibilità ai tecnici Volkswagen di utilizzare un parco motori differenziato a seconda delle varie tipologie di utilizzo del crossover.

Oltre alle motorizzazioni classiche di ultima generazione, come i TSI e TDI con potenze che oscillano tra i 115 e 240 cavalli, al Salone di Francoforte verrà presentata una versione concept con motore ibrido denominato GTE plug-in Hybrid, con 218 CV di potenza, che prefigura il futuro modello di serie.

Le nuove misure della Volkswagen Tiguan sono state tutte maggiorate, questo grazie alla piattaforma MQB che oltretutto ha permesso una riduzione del peso complessivo di 50 kg, nonostante abbia una lunghezza totale aumentata di 6 cm (ora misura 4.48 metri), mentre il passo adesso misura 2,68 metri (+7,7 cm) ed è larga 1,84 metri (+3 cm).

L’unica misura che è stata diminuita è l’altezza, ridotta di 3,3 cm (ora misura 1,63 metri), ma senza compromettere l’abitabilità interna anzi: lo spazio per i bagagli è aumentato, con una capacità variabile da 615 a 1.655 litri, ma a chi serve più spazio è previsto l’arrivo della variante a 7 posti, anche se non sappiamo dove verrà commercializzata.

Novità anche nell’abitacolo completamente riprogettato, dove ha trovato posto il display del sistema d’infotainment sulla parte alta della consolle centrale, che può essere sostituito da quella digitale dell’Active Info Display da 12,3 pollici, e dove il controllo del sistema 4Motion ha trovato posto vicino alla leva del cambio con un comando rotante specifico.

Riguardo la sicurezza attiva, la Volkswagen Tiguan sarà dotata dei più recenti sistemi di assistenza alla guida, come il “Front Assist” con “City Emergency Braking”, e il nuovo sistema telematico che supporta i nuovi servizi online su traffico, incidenti e parcheggi. E per aumentare la dotazione della Tiguan, sono disponibili optional di ultima generazione, come i gruppi ottici a LED, il cruise control attivo con radar e traffic jam Assist, ma solo in abbinamento al cambio DSG, l’Area View con una funzione specifica per la guida in offroad e altro ancora.

Tutte le motorizzazioni della nuova Volkswagen Tiguan sono omologate Euro 6, i benzina TSI avranno potenze comprese tra 125 e 220 CV, mentre le versioni diesel TDI tra 115 e 240 CV. La trazione sarà solo anteriore per le versioni meno potenti, invece le altre potranno avere di serie o come optional il sistema integrale 4Motion con Active Control.