Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder: una supercar “aperta” alle emozioni

Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder (foto Twitter)
Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder (foto Twitter)

 

Una supercar “aperta” da 324 km/h, con capote leggera elettroidraulica, capace di coniugare la potenza e le prestazioni della versione coupé con l’emozione propria della guida en plen air. Ecco l’identikit della nuova Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder, presentata in anteprima da Automobili Lamborghini, durante la Volkswagen Group Night, che fa da preludio all’apertura alla stampa del Salone dell’Auto di Francoforte.

 

Una nuova dimensione di guida

A conferire alla Huracan LP 610-4 Spyder un look inconfondibile, offrendo il massimo confort per il conducente e il passeggero senza pregiudicare handling e prestazioni, è la capote leggera con sistema elettroidraulico (sia con il tetto chiuso che aperto), disponibile in tre colori (nero, marrone e rosso) con linee che la distinguono nettamente da quelle della versione Coupé.

Quando è chiusa, la capote leggera si integra perfettamente nella silhouette della vettura, mentre una volta aperta (in appena 17 secondi, grazie a un pulsante posizionato sul tunnel centrale – e volendo essere sollevata anche in movimento, fino a 50 km/h!) scompare in uno spazio concepito per garantire la massima efficienza, dato che mantiene perfettamente allineato il centro di gravità.

 

Ma il punto di forza del nuovo modello è dato dai contenuti tecnologici innovativi e dalla potenza del propulsore. La Huracan LP 610-4 Spyder propone infatti le soluzioni tecniche della Huracan LP 610-4 model year 2016, tra cui la formula’cylinder on demand’ abbinata al sistema ‘stop & start’ e un’inedita trazione integrale a controllo elettronico che ne migliora ulteriormente il comportamento dinamico.

La Spyder è lunga 4,46 metri, larga 1,92 e alta solo 1,18 (i nuovi roll bar di sicurezza integrati, grazie al sistema di fuoriuscita automatica, hanno permesso di conservare bassa la silhouette della vettura). A spingerla è un V10 aspirato 5.2 che sviluppa una potenza di 610 Cv e le permette di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi, con una velocità massima di 324 km/h. Il consumo di carburante a norma ECE è di appena 12,3 litri per 100 km e le emissioni di CO2 sono state ridotte del 14% rispetto a quelle della Gallardo Spyder. Le consegne ai primi clienti sono previste nella primavera del 2016 a un prezzo di 186.450 euro (tasse escluse).

“La Huracan LP 610-4 Spyder – ha dichiarato Stephan Winkelmann, presidente e Ad di Automobili Lamborghini – inaugura un nuovo capitolo della storia di successi della Huracan con motore aspirato V10 e porta avanti la tradizione Lamborghini delle supersportive aperte. Questa Spyder coniuga le soluzioni innovative, le prestazioni e il fascino della versione coupé con nuove tecnologie e una nuova dimensione di guida emozionante”.

Winkelmann ha poi ricordato che “il modello precedente, la Gallardo Spyder, è stata la cabrio più venduta nell’intera storia della nostra azienda. Ci aspettiamo che la Huracan Spyder la superi da tutti i punti di vista”.