MotoGP Misano, Valentino Rossi: “Jorge Lorenzo è più veloce, c’è qualche decimo da recuperare”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

Nel venerdì di prove libere sul circuito di Misano Adriatico è Jorge Lorenzo ad affermarsi come il pilota più veloce della MotoGP. Il leader della classifica Valentino Rossi paga sei decimi al maiorchino, suo compagno di squadra e principale rivale in questa seconda meà di stagione, perdendo decimi importanti nel t3 della pista nostrana.

 

Work in progress

Dopo avere provato tutte le mescole degli pneumatici a disposizione, Valentino Rossi è giunto alla conclusione di trovarsi meglio con la dura. “Stamattina è iniziata abbastanza male – ha dichiarato il Dottore ai microfoni di SkyMotoGP – . Ho sofferto tanto con la gomma davanti. Ma un po’ tutti sembrano al limite perché molte frenate si fanno con la moto piegata”.

Già nel pomeriggio, però, il Campione di Tavullia ha cominciato ad aggiustare il tiro. “Nel pomeriggio abbiamo fatto uno step e migliorato la moto – ha riferito ancora il pilota della Movistar Yamaha – ma stiamo lavorando cercando il set up ottimale. La gomma dura soprattutto all’anteriore mi piace ma anche al posteriore può essere un’opzione per la gara”.

Insomma, poteva senz’altro andare meglio, ma non c’è neanche da drammatizzare: “L’ultimo run non è stato male – fa notare Valentino – , ma Jorge è piu veloce di me e come passo c’è qualche decimo da recuperare. Lo perdo nel t3 dove solitamente sono più veloce. Speriamo domani di riuscire a migliorare ancora”.

In conclusione, a chi gli fa notare che il suo compagno di squadra oggi ha girato con delle “alette” sulla carena, un po’ come fatto nelle gare precedenti dalla Ducati, il Dottore spiega: “Le abbiamo provate e non sono male. C’è una piccolissima differenza. Jorge le ha usate oggi e domani, magari, le proverò anch’io”.