Volkswagen Golf GTI Clubsport, da concept a versione di serie con overboost da 290 CV

VW Golf GTI Clubsport
photo dal web

Per festeggiare il 40° anniversario della Golf GTI, e per la gioia degli appassionati, verrà presentata al Salone di Francoforte la Volkswagen Golf GTI Clubsport, che da concept è divenuta in poco tempo un modello ufficiale, da poter essere lanciato sui mercati internazionali.

La Volkswagen Golf GTI Clubsport ricalca fedelmente la concept, compresi gli ulteriori 35 cavalli di potenza rispetto alla GTI, portando l’erogazione complessiva del motore 2.0 litri turbo benzina da 230 a 265 CV, e grazie al sistema overboost, per una decina di secondi, si possono ottenere ulteriori 35 CV arrivando ad un totale di 290 cavalli.

Tutta questa potenza può essere gestita da due tipi di cambio, manuale o DSG. Il manuale è un 6 rapporti che permette alla GTI Clubsport di accelerare da 0 a 100 km/h in 6 secondi netti, con consumi pari a 6,9 litri per percorrere 100 km, invece il più performante cambio automatico DSG consente uno 0/100 in soli 5,9 secondi, ma i consumi aumentano leggermente passando a 7,1 litri per coprire i 100 km. La velocità massima è autolimitata a 250 km/h, indistintamente dal tipo di trasmissione utilizzato.

La livrea della Volkswagen Golf GTI Clubsport che verrà presentata a Francoforte sarà in bianco onice, ma al momento della commercializzazione saranno disponibili altre colorazione, anche con tetto nero a contrasto. E per aumentare l’aspetto sportivo, sono stati rivisti i paraurti anteriore e posteriore e le minigonne laterali, un nuovo diffusore posteriore in nero lucido da cui spiccano i terminali di scarico cromati e un nuovo spoiler posteriore. La potenza verrà scaricata a terra da cerchi in lega da 18 pollici, e in opzione si potranno avere cerchi da 19 pollici, ma la chicca che denota l’appartenenza alla gloriosa Golf GTI del 1976 è la striscia nera sui fianchi con la scritta aggiornata a “Clubsport”.

Internamente nella Volkswagen Golf GTI Clubsport fanno bella mostra i sedili racing a guscio parzialmente rivestiti in Alcantara, come il volante sportivo sempre rivestito in Alcantara, con logo GTI e cuciture rosse, che riprendono anche i bordi dei tappetini. Dulcis in fundo le piastre battitacco in acciaio inox con la scritta GTI.