MotoGP, Valentino Rossi: “Qui a Misano possiamo andare forte”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Tutti gli esponenti del team Movistar Yamaha sono entusiasti di approdare al Misano World Circuit Marco Simoncelli, per quello che può essere considerata la loro seconda gara di casa della stagione. Il nove volte Campione del Mondo Valentino Rossi, dopo aver dominato la gara sul bagnato a Silverstone, si appresta a correre davanti ai propri tifosi che giungeranno in massa per sostenerlo in questo sprint finale verso il decimo titolo iridato in carriera.

Dopo la vittoria dell’anno scorso il pesarese cercherà di ripetersi e allungare le distanze in classifica da Jorge Lorenzo, al momento a -12 e con sei gare da disputare da qui alla fine della stagione: “Ora arriviamo a Misano e ci sarà un sacco di pressione su di me, soprattutto dai fan, amici e parenti che stanno arrivando, ma mi piace molto questa pista – ha dichiarato Valentino Rossi in una nota ufficiale apparsa sul sito del team nipponico -. C’è sempre una grande atmosfera a Misano ed è davvero la mia gara di casa, perché la pista è a soli 10 km da Tavullia. L’anno scorso ho guidato una grande gara, ma allo stesso tempo, Jorge è anche molto veloce, quindi sarà un’altro grande lotta. Dovrò gestire la situazione nel modo giusto. Sarà difficile, ma la cosa più importante – ha concluso il Dottore – è che questo è un posto dove sono in grado di andare forte e dove la Yamaha è di solito molto forte”.

 

L’ottimismo di Massimo Meregalli

Ai box Yamaha c’è fermento per la prossima sfida tra Rossi e Lorenzo, perchè da qui in avanti ogni singolo giro in pista sarà fondamentale per raggiungere il titolo iridato: “Ora stiamo andando a San Marino, che è una specie del nostro secondo Gran Premio di casa – ha ammesso il team director Massimo Meregalli -. Siamo felici di lasciare le difficili condizioni di Silverstone dietro di noi e arrivare a Misano con lo stesso stato d’animo fiducioso, come abbiamo avuto in tutte le gare. Vale e Jorge sono entrambi in grande forma fisica e hanno un livello molto competitivo su questa pista. Il team ha anche fatto un ottimo lavoro in ogni gara finora e sta lavorando molto bene. Yamaha ha segnato quattro vittorie consecutive a Misano negli ultimi quattro anni – ha sottolineato Meregalli -, quindi ci sentiamo fortemente motivati ​​a aggiungere il top del risultato in questo fine settimana e non vediamo l’ora di iniziare a lavorare il venerdì”.