Patente ritirata a Mario Balotelli, supera il limite di velocità con la Lamborghini

Il lupo perde il pelo ma non il vizio! E’ proprio il caso di dirlo a proposito di Mario Balotelli che ancora una volta viene sanzionato per aver violato il Codice della strada e stavolta gli costa anche il ritiro della patente. L’attaccante del Milan stava tornando a casa dopo una seduta di allenamento e viene fermato dai vigili a Brescia, in via Brianze, nei pressi dello stadio.

Il telelaser non gli ha lasciato scampo e quando si è visto la paletta della polizia municipale davanti non ha potuto fare altro che annuire comportandosi in maniera educata: “Scusate, non me ne sono accorto”, avrebbe detto agli agenti in servizio. Super Mario era al volante della sua Lamborghini su una strada dove il limite è di 50 km/h, ma lui avrebbe superato di 40 km orari. La patente gli è stata sospesa ed è stata inviata alla Prefettura di Brescia che deciderà la sanzione, con un verbale che oscillerà da 531 a 3.313 euro a seconda della velocità rilevata dal dispositivo elettronico. Per quanto riguarda la patente si parla di una decurtazione da 6 a 10 punti, con la sospensione che può arrivare fino ad un anno.

Ma a quanto pare Mario Balotelli non sembra essersi rassegnato e ora viaggia a velocità ancora superiori: su Instagram ha pubblicato una foto a bordo di un elicottero e in compagnia di alcuni amici. Chi fermerà adesso l’attaccante italiano?

 

 

#helicopter

Una foto pubblicata da Mario Balotelli???? (@mb459) in data: