F1, Monza: rubato un volante Force India, valore 100.000 euro

Sergio Perez
La Force India di Sergio Perez (getty images)

Il Gran Premio di Monza 2015 di Formula 1 sarà ricordato per molti episodi salienti, a cominciare dalla vittoria di Hamilton e dal forfait di Rosberg negli ultimi giri per un problema al motore, per il secondo posto di Sebastian Vettel, acclamato come un vincitore dal pubblico di casa, per la partenza sbagliata di Kimi Raikkonen che ha creato qualche piccolo malumore ai box e tra i tifosi. Ma, ahimè, sarà ricordato anche per il furto di un volante!

Ebbene si, nei box del circuito di Monza è stato rubato un volante di una vettura della Force India, quasi sicuramente nella notte tra sabato e domenica, anche se i tecnici della scuderia indiana se ne sono accorti solo ieri, durante l’inventario post Gran Premio, e la Force India ha immediatamente sporto denuncia alla Polizia per furto.

Si trattata di un volante di riserva delle monoposto guidate da Sergio Perez e Nico Hulkenberg, un pezzo molto costoso, dato che si trattava di un vero e proprio computer il cui valore è stimato intorno ai 100 mila euro. Secondo gli esperti del settore difficilmente il pezzo verrà ritrovato. La Force India lascia il Gran Premio d’Italia con il 6° posto finale del messicano Perez e il 7° del tedesco Hulkenberg, un buon bottino punti che fa mettere una pietra su quanto accaduto durante la notte…