Mr. Bean compie 25 anni: festa grande a Buckingham Palace!

(Getty Images)
(Getty Images)

 

Correva l’anno 1990 quando, esattamente il 1° gennaio, sugli schermi inglesi apparve per la prima volta “Mr. Bean“. Da allora l’esilarante personaggio ha regalato al mondo intero un quarto di secolo di risate. Risate che, nonostante la serie sia finita nel 1995, tra versioni cinematografici e repliche pressoché ininterrotte, proseguono ancor oggi. Così, Rowan Atkinson ha voluto festeggiare i 25 anni del suo personaggio andando direttamente dai reali d’Inghilterra, a Buckingham Palace.

 

Un’icona collettiva

A Buckingham Palace l’attore britannico è arrivato sul tettuccio della sua Mini verde acido del 1976. Dopodiché si è messo in posa davanti a numerosi pacchi regalo con l’immancabile orsetto di pezza Teddy e una torta per i 25 anni e ha inscenato brevi sketch sorprendendo turisti e passanti, per poi godersi torta e regali davanti alla folla e ai flash dei fotografi. La sua apparizione, tuttavia, non preclude a una nuova serie di Mr Bean. Salvo futuri ripensamenti, Rowan Atkinson ha dichiarato in passato che il film “Mr. Bean‘s Holiday” del 2007 è stata l’ultima apparizione del fortunato personaggio.

Lo stralunato adulto rimasto bambino incarnato da Mr. Bean è nato dalla mente di Rowan Atkinson, che oggi ha 60 anni, ai tempi in cui studiava all’università di Oxford. Solo 15 gli episodi girati nell’arco di un quinquennio (per la sceneggiatura della serie l’attore britannico è stato affiancato da Richard Curtis), ma sufficienti a entrare nella storia della televisione. La serie tv, trasmessa in oltre 200 paesi e seguita da una versione “animata” e due film, ha fatto entrare Mr. Bean – con la sua comicità surreale e politicamente scorretta – nell’immaginario collettivo (facce buffe e smorfie comprese).

Tanti cari auguri di compleanno anche da noi di Tuttomotoriweb!