MotoGP, Ron Haslam: “Lorenzo sembra più veloce di Valentino”

Ron Haslam
Ron Haslam (getty images)

L’ex pilota britannico Ron Haslam ha parlato con i colleghi di Motogp.com delle peculiarità della pista a Silverstone e della lotta nel campionato del mondo della classe regina. Ron Haslam è considerato uno dei migliori piloti al mondo, ma non ha mai vinto un Gran Premio nel Motomondiale. Ha guidato per un totale di 110 Gran Premi, è stato nove volte sul podio e ha ottenuto una sola pole position.

Ma Ron Haslam ha vinto un TT di Formula One World Championship, è stato quattro volte campione del British Superbike ed opera oggi a Donington Park, la “Scuola Race Ron Haslam”. Suo figlio Leon Haslam ha avuto successo per anni nel Campionato Mondiale Superbike sulla strada, segno evidente del suo Dna da fuoriclasse.

Ron Haslam ha ricordato il suo podio a Silverstone nel 1984 spinto dal calore dei tifosi: “Lo si può sentire quando sei in pista, anche se in realtà non è normale, perché di solito sei così concentrato che non si sente nulla. I ricordi di questo terzo posto sono semplicemente fantastici. Come pista Silverstone è incredibilmente veloce, ha tutto. E’ un po ‘ondulato, ma ciò lo rende ancora più emozionante”.

All’ex pilota britannico viene chiesto un pronostico sul Mondiale 2015 della MotoGP che vede sfidarsi i due compagni di squadra della Movistar Yamaha Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, distanziati di 12 punti in classifica dopo la vittoria del pesarese a Slverstone: “E’ stato un anno incredibile finora, Lorenzo ha davvero dato tutto. Per quanto riguarda il titolo, mi dispiace dirlo – e non mi piace affatto perché sono ovviamente strettamente collegato con la Honda – che Márquez ha ora vita dura con Rossi e Lorenzo. Per lui, i due devono avere sfortuna e non la vedo venire – ha concluso Ron Haslam -. Lorenzo sembra in questo momento un po’ più veloce…”. A Misano forse avremo la conferma o la smentita…