Fiat 500X, personalizzazioni sportive by Romeo Ferraris

Fiat 500X by Romeo Ferraris
photo by Romeo Ferraris

Romeo Ferraris, il tuner milanese tra i più famosi in Italia, ha realizzato per la Fiat 500X gli EcoModuli aggiuntivi per le versioni turbodiesel e assetti specifici per l’intera gamma.

Questi EcoModuli aggiuntivi hanno la funzione di incrementare sensibilmente potenza e coppia, migliorando anche i consumi, rendendo la Fiat 500X più elastica e performante sia nell’uso quotidiano che nell’uso autostradale.

Nello specifico, il consumo di gasolio diminuisce di un buon 10% per entrambe le motorizzazioni diesel, invece le prestazioni si diversificano per le due motorizzazioni. Il 1.6 Mjet della Fiat 500X passa da 120 a 150 cavalli, mentre la coppia viene incrementata di 58 Nm. Questo permette alla 500X di raggiungere i 190 km/h, a fronte dei 186 km/h in configurazione originale, mentre l’accelerazione da o a 100 km/h scende dai 10,5 secondi ai 9,8″.

Per quanto riguarda, invece, la motorizzazione 2.0 Mjet della Fiat 500X, l’incremento di potenza e coppia non si discosta molto dalla motorizzazione 1.6 Mjet, portando la potenza da 140 cavalli, in configurazione originale, a 168 cavalli, e un incremento di coppia di 48 Nm, che gli permette di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 8,9 secondi, in confronto ai 9,5 secondi originali.

Dalla Romeo Ferraris arrivano anche assetti personalizzati per tutta la gamma Fiat 500X, con la possibilità di scegliere tra molle e ammortizzatori regolabili sia in altezza che compressione, con un abbassamento fino a 3 cm, così da dare alla 500X un look più sportivo e aggressivo, al contempo un notevole miglioramento della tenuta laterale con diminuzione di rollio e beccheggio, ottenendo una maggiore precisione di guida. Ma non è tutto, perché è disponibile anche un assetto rialzato, dedicato ai fuoristradisti più incalliti, che permette l’innalzamento della vettura fino a 2,5 cm.

Per i modelli a benzina, invece, è disponibile uno scarico con valvola che, tramite un telecomando, permette di cambiare il sound del veicolo da stradale a racing. Ma non è tutto, perché Ferraris ha creato anche interni personalizzabili e per l’estetica si è avvalso di realizzazioni grafiche particolari con un’ampia gamma di verniciature spazzolate.