MotoGP, Maverick Vinales: “Valentino mentalmente più forte”. Mick Doohan: “Può vincere il 10° titolo”

Mick Doohan
Mick Doohan (getty images)

A Silverstone Maverick Vinales ha chiuso all’11esimo posto, medesimo piazzamento in classifica piloti a quota 67. Una stagione quasi da incorniciare per il 20enne rookie spagnolo, campione del mondo di Moto3 nel 2013 e 3° posto finale in Moto2 nel 2014. Da questa stagione corre con il Team Suzuki Ecstar, ritornato nella MotoGP dopo diversi anni di assenza.

Maverick Vinales ha analizzato il campionato della classe regina di quest’anno, ma anche per lui diventa difficile fare un esatto pronostico su chi sarà il vincitore tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Il pesarese è avanti di 12 punti sul maiorchino, ma il gap è ancora poco consistente, con sei tappe ancora da disputare, dove tutto può ancora succedere, anche se dopo Silverstone sembra quasi certa l’esclusione di Marc Marquez dalla corsa al titolo iridato.

“Sarà divertente. La loro lotta è certamente intensa – ha affermato Vinales ai colleghi di Speedweek.com -. Penso che Vale nei duelli ha un vantaggio. Vince quasi sempre. Vale è mentalmente molto forte. Ma quando Jorge trova la giornata giusta è impossibile seguirlo. Pertanto è molto difficile dire chi vincerà alla fine”.

 

Il pronostico di Mick Doohan

Il pronostico diventa difficile anche per un affermato ex campione del calibro di Mick Doohan, cinque volte campione del mondo nella classe 500, anche se sembra sbilanciarsi verso la vittoria del decimo titolo mondiale da parte di Valentino Rossi. Intervenuto nel podcast ‘Keeping Track’ Doohan ha affermato inoltre che il GP d’Australia sarà decisivo per aggiudicarsi il titolo MotoGP 2015.

“Di solito, non è l’età il problema”, ha affermato l’ex campione australiano, come riportato sul sito Motogp.com -. “Fisicamente Valentino è in gran forma e l’approccio più ragionato alle gare lo ha messo nella posizione in cui si trova. Non c’è alcun motivo per cui non possa vincere quest’anno”, ha concluso Mick Doohan. A quanto pare la vittoria di Silverstone sta tirando il vento a suo favore…!