MotoGP Silverstone, Marc Marquez: “Ora è dura per il titolo”

Marc Marquez
Marc Marquez (Getty Images)

Il Gran Premio di Silverstone 2015 non si è concluso bene per Marc Marquez. Il pilota della Honda ad otto giri dalla fine è scivolato mentre si trovava in seconda posizione e vicino al leader e poi vincitore della gara Valentino Rossi. Adesso le sue chance di vincere il titolo mondiale sono decisamente nulle. Prima della corsa in Gran Bretagna lo spagnolo aveva 52 punti da recuperare sull’italiano e su Jorge Lorenzo, ora sono aumentati di 25 lunghezze sul Dottore. L’impresa era già disperata prima, adesso il campione del mondo in carica dovrà fare del proprio meglio per concludere l’attuale stagione e pensare alla prossima.

 

Le parole di Marc Marquez dopo il GP di Silverstone

Il fenomeno di Cervera ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al termine della corsa disputata sul circuito britannico: “La situazione in campionato prima di questa gara era già complicata – riporta il sito ufficiale della Honda – ora si fa davvero dura, ma è anche vero che questa era una gara dove dovevamo prenderci dei rischi. Pensavo di avere la situazione sotto controllo e invece sono caduto. Così è arrivato un altro zero, certo meglio guardare al lato positivo e cioè che ancora una volta ero lì a lottare per la vittoria”.

Marc Marquez non si abbatte, nonostante la giornata negativa, e  cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno in quanto a ciò che è avvenuto a Silverstone. La prossima gara è a Misano e siamo sicuri che tornerà ad essere tra i primi, come sempre. Lo spagnolo nei prossimi sei GP può risultare decisivo togliendo punti a Valentino Rossi o a Jorge Lorenzo. Un alleato involontario per uno o per l’altro collega. Vedremo se sarà lui l’arbitro di questo Mondiale così combattuto ed incerto che avrebbe potuto vederlo in lotta per il titolo se non fossero arrivati troppi ritiri.