MotoGP Silverstone, Jorge Lorenzo: “Marc Marquez e la Honda sono esplosivi”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

 

E’ un Jorge Lorenzo più realista del Re quello che commenta l’esito delle Qualifiche del Gp di Gran Bretagna terminate poco fa sul circuito di Silverstone. Il maiorchino, in corsa per il titolo mondiale con 211 punti (gli stessi di Valentino Rossi), ha conquistato il secondo posto alle spalle di Marc Marquez, ma il distacco di 288 millesimi dal Fenomeno di Cervera non gli farà dormire sonni tranquilli prima della gara di domani.

 

Rischi e opportunità

 

Le prima parole di Jorge Lorenzo trasudano soddisfazione per un risultato oggettivamente buono, date le circostanze. “Tutti hanno fatto dei tempi record alla fine con prestazioni impressionanti: serviva un giro perfetto per essere in prima fila e io ce l’ho fatta”, ha dichiarato il campione della Honda, come riportato dalla Gazzetta dello Sport.

“Sappiamo che Marc e la Honda sono molto esplosivi – ha aggiunto – , ma partire davanti è un buon risultato e sono orgoglioso di quanto ho fatto. Sto migliorando sempre la moto, crescendo pian piano e mi sento bene”.

Pronostici per l’appantumanto clou di domani? “Per la gara conterà molto il calo della gomma dietro, ma vedrò di adeguarmi al ritmo della corsa – si limita ad anticipare Lorenzo – : se ho il passo per andare via ci proverò, sennò vediamo, perché prendere rischi eccessivi per 5 punti e compromettere il campionato non varrebbe la pena”.