MotoGP Silverstone, Marc Marquez: “C’è da lottare con Jorge Lorenzo”

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

 

Il fuoriclasse della Honda Hrc – nonché campione del mondo in carica – Marc Marquez è stato il più veloce nelle prove libere del mattino sul circuito di Silverstone, davanti al rivale della Movistar Yamaha Jorge Lorenzo, avvalorando così le voci di una “grande rimonta” del Fenomeno di Cervera in questa seconda metà del campionato del mondo MotoGP 2015.

Nella seconda sessione, invece, Marquez si è dovuto accodare al connazionale della Casa dei tre diapason, seppur con un distacco di appena 33 millesimi. Un risultato che lascia presagire una battaglia sul filo di lana tra i due nelle qualifiche di domani e – soprattutto – nella gara di domenica, senza considerare la “variabile” Valentino Rossi, un’incognita che anche stavolta potrebbe cambiare le carte in tavola sul più bello…

 

Testa a testa

A fine giornata Marc Marquez si mostra moderatamente soddisfatto del risultato e fiducioso nelle sue possibilità di successo sul circuito britannico. “La verità è che il ritmo tra me e Jorge è abbastanza simile”, dichiara il campione della Honda, come riportato da Repubblica.it.

Il prossimo appuntamento con la terza sessione di prove libere e con le qualifiche sarà decisivo per stabilire i rapporti di forza nella gara di domenica. “Vediamo domani di fare un altro step per andare più forte, anche se lui – spiega riferendosi ancora a Jorge Lorenzo – sta guidando con molta confidenza e noi dobbiamo provare a stare con lui facendo un altro passo in avanti per poi lottare con lui in gara domenica”. Una cosa è certa: sarà un duello da non perdere…