MotoGP, Katsuyuki Nakasuga wildcard al round del Giappone

Katsuyuki Nakasuga (Getty Images)
Katsuyuki Nakasuga (Getty Images)

 

Katsuyuki Nakasuga parteciperà al Gran Premio del Giappone a Motegi, quindicesimo round del Motomondiale, come wildcard in sella a una Yamaha M1 con una livrea speciale per celebrare il 60° anniversario della casa di Iwata.

 

Insieme a Jorge Lorenzo e Valentino Rossi

Il pilota collaudatore della Yamaha, alla sua quarta esperienza GP del Giappone, è ricordato soprattutto per il secondo posto assoluto conquistato a Valencia nel 2012 e per la recente vittoria della 8 Ore di Suzuka (assieme a Pol Espargarò e Bradley Smith) alla guida della nuova Yamaha R1: un trofeo che sfuggiva alla Casa dei tre diapason da 19 anni.

In questa stagione, Katsuyuki Nakasuga sta correndo nella classe JSB1000 del campionato giapponese con la nuova YZF-R1 2015. Grazie alle tre vittorie messe a segno nelle quattro gare che lo hanno visto impegnato (in totale sono sette), è in testa alla classifica e si avvia a vincere il suo quarto titolo consecutivo dei sei conquistati.

“Ovviamente avrò i miei obblighi di collaudatore nel Gran Premio del Giappone – ha dichiarato Nagasuka sul sito ufficiale della Yamaha – , ma poterlo correre con la livrea del 60° anniversario della Yamaha mi dà delle motivazioni in più. Farò del mio meglio per mostrare i punti di forza della Yamaha e la velocità della M1 insieme a [Jorge] Lorenzo e [Valentino] Rossi”.

“Questo è per me un anno particolare – ha aggiunto – , con molta pressione: sono in testa al campionato nazionale e abbiamo vinto la 8 Ore. Voglio mantenere questo stato di forma e chiudere la stagione nel migliore dei modi”.