F1 GP Belgio, Lewis Hamilton: “Vettura fantastica”. Nico Rosberg: “Preoccupato”

Nico Rosberg, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (Getty Images)
Nico Rosberg, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (Getty Images)

Anche nelle qualifiche del Gran Premio del Belgio è stata la Mercedes a farla da padrona ottenendo un’altra doppietta. Saranno le frecce d’argento di Stoccarda a scattare dalla prima fila a Spa-Francorchamps, con Lewis Hamilton che si conferma davanti al compagno e rivale Nico Rosberg. Una piccola prova di forza per l’inglese, che cerca già da oggi di mettere in difficoltà il figlio d’arte e dovrà cercare di partire bene domani al via. Si prevede una partenza scintillante con tante emozioni.

F1 GP Belgio Qualifiche: le parole di Lewis Hamilton e Nico Rosberg

Il campione del mondo in carica ha così commentato la sua pole position odierna sul circuito belga: “Sono molto contento delle prestazioni della vettura di oggi ma anche di quelle che ha avuto per tutto questo fine settimana. Grande prestazione del team, hanno fatto un lavoro fantastico. Abbiamo trovato il giusto bilanciamento della W06 Hybrid ed è stato molto divertente guidare qui. E’ importante aver fatto la pole position ma la gara è lunga e devo riuscire a passare la quinta curva ancora in testa”.

Se Lewis Hamilton può ritenersi soddisfatto e guardare con molta fiducia alla gara, dall’altra parte c’è un Nico Rosberg nuovamente battuto che domani dovrà dare il 101% per battere il rivale: “Non so quale sia il problema, è preoccupante – riporta la ESPN -. Ci stiamo lavorando. Cerchiamo di mettere insieme il meglio che abbiamo sperando che tutto funzioni. Lewis alla fine era troppo veloce, aveva quell’extra in più che io non avevo. Sono deluso, ma domani ci sono delle possibilità, soprattutto in partenza. Qui si può sorpassare e pertanto sono molto speranzoso”.

Al 99% sarà la Mercedes a giocarsi la vittoria, salvo sorprese come quelle accadute in Ungheria. I due piloti della scuderia di Stoccarda dispongono del pacchetto migliore anche a Spa e dunque sta a loro capitalizzare il tutto. Ci auguriamo di vedere almeno un po’ di battaglia tra i due contendenti per il titolo.