MotoGP, Andrea Dovizioso: “Per Valentino il 10° titolo è importante”

Andrea Dovizioso (getty images)
Andrea Dovizioso (getty images)

La lotta per il titolo iridato tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi sarà uno show attesissimo ed emozionante non solo per i fan della MotoGP e dei rispettivi piloti, ma anche per gli atleti in pista. A cominciare da Andrea Dovizioso che, consapevole di non poter ambire alle zone alte di classifica, spera di assistere ad una grande sfida.

“Sembra che Valentino e Jorge faranno battaglia tra loro per la corona. Ma nessuno sa o può sapere come andrà a finire. Sono due piloti molto diversi per quanto riguarda il loro stile di guida e l’approccio alla lotta per il titolo”, ha detto il pilota della Ducati in conferenza stampa. “Entrambi hanno la velocità e la motivazione per vincere il titolo. Anche la moto è giusta. Ma può davvero accadere. Direi che attualmente è al cinquanta per cento”.

Ma nella corsa al titolo iridato il Dovi non scarta il campione in carica Marc Marquez che, nonostante il copioso divario in classifica, potrebbe dire la sua fino all’ultimo: “Possono vincere in tre, pure Marquez, perché la dura battaglia fra Lorenzo e Rossi può generare degli errori – ha proseguito Andrea Dovizioso, come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Tutti e tre hanno già vinto il titolo e sanno quindi come fare. Per Vale vincere il 10° sarebbe davvero importante, non meno di quanto lo sarebbe per Jorge o Marc, ma forse la motivazione di Rossi è diversa. Aspetto anche io con impazienza di vedere il finale di questa stagione: sarà bello. Su chi scommetterei? Mi tengo i soldi ed evito di puntare”.

Dal canto suo il pilota forlivese spera in una buona gara che mette fine alla scia di risultati negativi, dopo l’ottimo inizio di stagione: “La gara di Brno sarà interessante anche per capire a che livello siamo su questo tracciato, che ritengo molto bello e speciale. Credo che potremo essere messi meglio rispetto alle ultime gare e che la pista potrebbe esserci più favorevole, anche se la situazione generale è quella che abbiamo visto a Indianapolis – ha sottolineato Dovizioso in una nota ufficiale -. Ma sappiamo di dover continuare a lavorare sodo per migliorare le nostre prestazioni e, in ogni caso, spero che il momento negativo delle mie ultime gare finisca presto!”.