MotoGP, Valentino Rossi: “Devo partire avanti per lottare con Lorenzo e Marquez”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Valentino Rossi si presenta al Gran Premio di Brno ancora  da leader della classifica del campionato MotoGP 2015 con soli 9 punti di vantaggio sul compagno di squadra e rivale Jorge Lorenzo. A Indianapolis è riuscito a ridurre i danni arrivando 3°, dietro proprio allo spagnolo e a Marc Marquez, perdendo pochi punti in una gara che poteva vederlo crollare dopo le negative sensazioni avute tra venerdì e sabato. Il Dottore non sembrava potersi giocare il podio, invece ha battuto Daniel Pedrosa aggiudicandoselo meritatamente. Ma in Repubblica Ceca dovrà fare molto di più, puntando a vincere per rimettere più gap tra sé ed il maiorchino in classifica.

 

Valentino Rossi in conferenza stampa

Nella conferenza stampa alla vigilia della prima giornata di prove libere del GP Brno 2015, il nove volte campione del mondo si è mostrato fiducioso in vista del week-end: “A Indianapolis non avevamo cominciato con un buon ritmo – si legge sul sito ufficiale MotoGP -. Non avevamo il setting base al venerdì e dovremo sforzarci duramente qui già dalla FP1. A Indy ho sofferto molto in qualifica ed ero troppo indietro. Dobbiamo lavorare su questo aspetto, perché la Q2 per me è la più difficile. Dobbiamo partire più avanti per poter combattere con Lorenzo e Marquez, che sono veloci fin dall’inizio. Se si perde un po’ di tempo poi è difficile recuperare.

Valentino Rossi è consapevole dei suoi limiti e vuole lavorare per migliorarsi, soprattutto in qualifica. Troppe volte è partito indietro vanificando la possibilità di ottenere a fine gara un risultato migliore. Nonostante ciò è leader del Mondiale, quindi è stato bravissimo. Ma deve fare i conti con un Jorge Lorenzo scatenato e un Marc Marquez deciso a rientrare nella lotta per il titolo iridato nonostante i 56 punti di distacco attuali. Il pilota italiano della Yamaha deve far capire fin da domani nelle prove libere di avere il ritmo per vincere la gara di domenica.