MotoGP, Jorge Lorenzo: “A Brno spero di poter spingere fino alla fine”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Jorge Lorenzo ha sicuramente il rammarico di non aver vinto ad Indianapolis e di essere stato beffato da Marc Marquez nei giri finali, dopo essere stato in test per tutta la gara, ma è riuscito comunque a ridurre a soli 9 punti il gap da Valentino Rossi nella classifica mondiale MotoGP. Lo spagnolo arriva a Brno molto determinato diminuire ancora lo svantaggio e magari a sorpassare il compagno di team e rivale. La missione è possibile, anche se il Dottore in Repubblica Ceca dovrebbe essere più competitivo rispetto a quanto visto negli Stati Uniti. Dunque sarà meno facile arrivargli davanti.

 

Jorge Lorenzo in conferenza stampa

Il maiorchino nella conferenza stampa avvenuta alla vigilia della giornata in cui si svolgeranno laFP1 e la FP2 ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Arriviamo in una pista che storicamente e teoricamente è buona per me e per la mia moto – si legge sul sito ufficiale MotoGP -. Ma non si sa quali problemi ci possono essere al venerdì mattina. Sono curioso di sapere dove saremo nella FP1. Penso che adesso la nostro moto è buona per mantenere il passo fino alla fine della gara. Speriamo di avere un buon week-end per poter essere nella posizione di spingere nei giri finali”.

Jorge Lorenzo fa riferimento a quanto avvenuto a Indianapolis, dove nei tre giri finali non aveva il passo per poter superare Marc Marquez e pertanto non è riuscito a vincere. A Brno, dove non vince dal 2010, si augura che la musica sia un po’ diversa. Tutti si attendono un duello tra lui e Valentino Rossi, che finora di sfide corpo a corpo ne hanno avute pochissime in questo 2015. Si tratta dei due principali candidati al titolo mondiale e pertanto è normale che prima o poi si verifichi qualche accesa battaglia. Ovviamente i piloti e la Yamaha si augurano che tutto rimanga nei limiti del regolamento e del rispetto reciproco.