Jorge Lorenzo sfida Valentino Rossi: “Lotteremo fino alla fine”

Jorge Lorenzo, Valentino Rossi e Marc Marquez
Da sinistra: Jorge Lorenzo, Valentino Rossi e Marc Marquez (getty images)

La grande sfida della MotoGP tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo può avere inizio! Al GP di Brno assisteremo forse alla prima vera sfida tra i due piloti della Movistar Yamaha, distanziati al vertice di classifica da appena 9 punti. Ogni minimo errore, ogni vittoria, ogni decimo perso può condizionare un’intera stagione e porgere il titolo iridato su un piatto d’oro all’avversario.

E tra i due litiganti il terzo, Marc Marquez, potrebbe godere. Perchè non ha più nulla da perdere, ha ritrovato il giusto feeling con la sua Honda e attende un passo falso degli avversari per realizzare una ‘remuntada’ che sarebbe leggendaria.

Ma per il momento il Mondiale passa per le mani della Yamaha di Valentino e Jorge, consapevoli che Marc può essere l’ago della bilancia. “Veniamo da una bella gara a Indianapolis a Brno. E’ stata una gara molto difficile e il mio passo era davvero buono. Abbiamo lottato per la vittoria. Qui a Brno in passato è sempre andata bene per me. Il layout si adatta al mio stile di guida, ma non si sa mai quali problemi possono apparire improvvisamente al venerdì. Dobbiamo quindi attendere le prime prove libere e vedere dove ci troviamo”, ha detto il pilota maiorchino durante la conferenza stampa del pre-gara.

E’ pur vero che l’ultima vittoria di Jorge Lorenzo risale sul circuito della Repubblica Ceca risale al 2010 (2° posto nel 2012 e 2014, 3° nel 2013) e recuperare nove punti su Valentino in una sola gara è comunque impresa non facile. Ma l’obiettivo è finire davanti al pesarese e recuperare ancora terreno per la volata finale. “Vedremo quest’anno una lotta per il titolo mondiale molto emozionante e stimolante in cui lotteremo fino alla fine. Daremo il nostro massimo in ogni gara”.