MotoGP Indy, Danilo Petrucci: “Sto vivendo un momento davvero bello”

Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (getty images)

Con il decimo posto in gara Danilo Petrucci chiude uno splendido week-end sul tracciato di Indianapolis, dopo essere partito dalla seconda fila grazie ad un’ottima qualifica al sabato che gli ha conferito il quinto piazzamento in griglia di partenza.

Il pilota umbro del team OCTO Pramac Racing alla partenza ha dovuto sopperire agli attacchi di Valentino Rossi e Cal Crutchlow, ma fino al 18esimo giro è riuscito a mantenere la nona posizione, per poi doversi arrendere alla Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso.

Ancora una volta Danilo Petrucci ha dimostrato di meritare la top ten e la conferma con il team anche per il 2016; il compagno di squadra Yonny Hernandez ha tagliato il traguardo in 12esima posizione dopo un piccolo errore alla partenza.

 

“Sono molto felice perchè abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi di ogni week end: qualificazione alla Q2 e Top 10 in gara – ha dichiarato Petrux -. E questo è 10° posto vero visto che davanti non ci sono stati ritiri. Il passo gara è stato buono, sono stato anche molto vicino a Dovi e sono stati giri importanti che considero come un grande bagaglio di esperienza per il futuro. Sono partito dalla seconda fila, mi sembrava di essere nei primi banchi della classe e quando sono arrivato in griglia è stato molto bello vedere che davanti a me c’erano davvero poche moto – ha aggiunto il pilota di Terni -. Sto vivendo un momento molto bello, il rapporto con la squadra è straordinario, mi vogliono tutti bene ed è una sensazione fantastica. Fare meglio in gara? Sarebbe stato bello – ha concluso Danilo – ma abbiamo fatto veramente il massimo”.