F1, Felipe Massa: “Voglio restare in Williams, qui mi rispettano”

Felipe Massa
Felipe Massa (Getty Images)

Felipe Massa, dopo aver concluso il 2014 in netta crescita raccogliendo risultati molto positivi, nella prima parte del campionato 2015 di Formula1 ha fatto più fatica anche a causa della ritrovata competitività della Ferrari, che è risultata essere più forte della Williams finora. Il brasiliano ha ottenuto un solo podio e in classifica è 6° con 74 punti, a 2 lunghezze da Kimi Raikkonen e a 3 dal compagno di squadra Valtteri Bottas.

Proprio del futuro del suo teammate si parla molto in queste settimane dato che molti lo danno come prossimo pilota della Ferrari al posto del connazionale, il cui contratto con il Cavallino Rampante scade a fine anno. Felipe Massa, invece, ha le idee chiare per quanto riguarda il suo di futuro e le ha espresse chiaramente nel corso dell’intervista concessa al quotidiano brasiliano O Estado do San Paolo: “Il mio piano è quello di andare avanti con la Williams. Sono felice di essere in questa squadra che mi rispetta. Niente è stato annunciato o firmato, ma penso che andrò avanti con la Williams nella prossima stagione. Questo è il mio desiderio e non vedo perché il team dovrebbe desiderare qualcosa di diverso”.

Felipe Massa ha il contratto in scadenza e la Williams deve decidere se esercitare l’opzione per prolungarlo di un altro anno, tuttavia non sembra preoccupato: “Sono felice, competitivo e ho una squadra che mi rispetta al 100%, inoltre la Williams lavora bene e quindi sono soddisfatto. Non è ancora il momento giusto per parlare di prolungamento contrattuale, ma non credo che ci vorrà molto tempo”.

L’ex pilota della Ferrari è convinto di rimanere nella scuderia di Grove anche nel 2016. Si è ambientato bene fin da subito, dopo diversi anni difficili a Maranello come compagno di Fernando Alonso. E’ rinato, riscoprendosi competitivo e in grado di ottenere buoni risultati se messo nelle giuste condizioni tecniche.